Vino, Arte, Accoglienza

“Knowledge sets us free, art sets us free. A great library is freedom.” Ursula K. Le Guin

  • No products in the cart.
Search

Blog List

HomeBlog List

[vc_row][vc_column width="1/2"][eltdf_gallery_blocks enable_lightbox="yes" space_between_columns="small" images="12030,13280,13282,13284,13286,13288,13290,13292"][/vc_column][vc_column width="1/2"][vc_column_text]Il Movimento Turismo del Vino nacque nel 1993 da un’idea lungimirante di Donatella Colombini Cinelli, produttrice toscana con cui dividevamo l’appartenenza ad un’associazione di produttori di vino uniti allo scopo di promuovere la conoscenza del vino italiano di eccellenza. Fino agli anni ‘90 il turismo del vino era poco praticato almeno nella regione Campania e le stesse cantine non erano organizzate per offrire accoglienza. Ricordo che di domenica molto spesso i turisti che giungevano fino a S. Agata de’ Goti per acquistare i nostri vini restavano poi a pranzo a casa nostra invitati da nostro padre perché non eravamo organizzati per un’accoglienza diversa. Fu proprio per questa esigenza

Aenean ultrices justo faucibus eros hendrerit, sed pellentesque est lobortis. Curabitur euismod, sem sit amet malesuada congue, massa lectus varius purus, vitae fringilla purus erat non eros. Nunc nec pharetra lorem. Aenean in maximus nisl. Vestibulum nulla mi, pharetra at lobortis in, fermentum in purus. Nunc vel est finibus, faucibus nunc ut, rutrum mi. Fusce blandit massa velit, vel commodo est vehicula quis. Sed fringilla lacus id nisi faucibus, ac tincidunt tellus semper. Sed vitae sapien quis magna ultricies maximus in eleifend libero. Sed placerat tellus congue condimentum scelerisque. Sed quis commodo nisl, egestas commodo quam. Donec ac neque nibh. Suspendisse ac consectetur nisl, at accumsan turpis. Quisque